Moscatel Botti di seconda mano
Marketing

Moscatel Botti di seconda mano

MOSCATELLO
Di cosa stiamo parlando?

Il Moscatel è un vitigno che si trova soprattutto nella penisola iberica.
È ben noto tra i viticoltori per il suo alto livello di zuccheri, e quindi, la possibilità data di produrre vini dolci.

In Andaloucia, il Moscatel è una delle uniche due varietà ammesse a produrre i Vini di Sherry Dolce Naturale.
La seconda varietà è il famoso Pedro Ximénez (PX).

In Portogallo, i vini dolci naturali Moscatel sono prodotti nella penisola di Setubal e nella valle del Douro.

Questi vini dal profilo aromatico sono caratterizzati da aromi floreali, fiori d'arancio e miele, oltre che agrumato.

I più qualitativi di questi vini sono affinati in botte. Ma cosa è successo alle botti quando il processo di vinificazione è finito?
Una botte di moscatello è di solito una botte di rovere francese da 225 L, invecchiata tra i 3 e i 5 anni; e H&A offre loro una nuova vita.
In effetti, i vini che venivano affinati nelle botti hanno ancora molto da offrire una volta che la botte è vuota. È ancora pieno dei ricchi e forti aromi del Moscatel.
Nemmeno a parlare dell'alto livello di residuo zuccherino che questi vini hanno naturalmente...
Saranno utilizzati nell'industria degli alcolici, nell'invecchiamento e nella finitura dei whisky o del rum. Oppure nell'Industria della Birra Artigianale per l'invecchiamento delle birre, e anche per le fermentazioni spugnose.
Sono una vera alternativa alle botti di Pedro Ximénez. E anche alle botti di Sauternes, ha un vecchio Sauternes Wine è vicino a un Moscatel Bianco che parla di profilo aromatico.

In poche parole, i vini Moscatel, anche se di solito non sono conosciuti dalla grande maggioranza dei consumatori, sono una vera ricchezza quando si tratta delle Industrie degli Spiriti e delle Birre che utilizzano le botti.